Aprile 2022 – I suoni del nostro tempo, a cura di Ernesto Assante, critico musicale

9,60

Questo mag-book parla di musica, l’unica arte immateriale che conosciamo. L’unica arte che esiste solo nel momento in cui la ascoltiamo, non esiste prima e non esiste dopo. I dischi o i file che la contengono sono muti e silenziosi, finché noi non decidiamo di ascoltarli. E la musica avviene, accade: esiste qui e ora, e per questo è l’arte più vicina alla vita tra tutte le arti che l’essere umano ha mai creato. E non basta: la musica in natura non esiste, è un prodotto dell’ingegno umano, ed è frutto delle tecnologie che gli esseri umani hanno inventato per poter creare suoni per emozionarci. Non possiamo vivere senza musica, non siamo in grado di rappresentare i nostri sentimenti, senza musica. Non serve saper leggere, o saper scrivere per creare un suono o un ritmo, tutti, grandi e piccoli, ricchi e poveri, dotati di una grande cultura o grandemente ignoranti, siamo in grado di ascoltare, di percepire, di essere avvolti e coinvolti dalla musica. E non importa se ci serva per ballare o per piangere, la musica è sempre: perché dove non c’è ritmo non battono i cuori. La copertina è di Zeno Pax e l’art direction grafica di Laura Marinelli.

Articoli di: Niccolò Agliardi, musicista e autore; Riccardo Rossi, attore e autore; Piero Pelù, musicista e rocker; Riccardo Bertoncelli, giornalista e critico musicale; Franco Zanetti, giornalista e critico musicale; Federico Ballanti, giornalista e critico musicale; Antonio Monda, giornalista e critico cinematografico; Giuliano Sangiorgi, musicista e scrittore; Cosimo Damiano Damato, regista e sceneggiatore; Annalisa Baratto, giornalista e scrittrice; Luca De Gennaro, giornalista e conduttore radiofonico; Vincenzo Borgomeo, giornalista; Mario Gazzola, giornalista e scrittore; Roberta Guardascione, disegnatrice; Gianni Sibilla, giornalista e critico musicale.

scarica l’anteprima

Aprile 2022 – I suoni del nostro tempo, a cura di Ernesto Assante, critico musicale

9,60

Categoria: